Mariuccia Mandelli

Grandi occhiali da sole, taglio a caschetto e un carattere forte e volitivo, Mariuccia Mandelli, al secolo Krizia, è uno dei nomi più importanti della moda italiana nel mondo.

Mariuccia Mandelli nasce a Bergamo nel ma trascorre gran parte della sua vita a Milano. Il nome Krizia, scelto per la sua casa di moda, deriva dall’ultimo dialogo incompiuto di Platone, che parlava di vanità femminile. Nel 1964 fa la sua prima sfilata a Palazzo Pitti e la sua collezione ottiene un tale successo da farle vincere il premio Critica della moda, dato fino ad allora solo a Emilio Pucci.

Tra le prime a spostare la presentazione delle proprie collezioni da Firenze a Milano, a metà degli anni Sessanta, contribuisce all’affermazione della città come capitale della moda.

Nel 1986, visti i suoi risultati nella moda, è nominata commendatore della Repubblica italiana, assieme ai colleghi Giorgio Armani, Gianni Versace, Valentino Garavani e Gianfranco Ferré, con i quali aveva reso famosa la moda italiana nel mondo.

Muore a Milano il 6 dicembre 2015, all’età di 90 anni.

Le donne simbolo di Milano

29 Maggio 2018

Alda Merini

29 Maggio 2018

Fernanda Pivano

29 Maggio 2018

Gae Aulenti

29 Maggio 2018

Franca Rame

29 Maggio 2018

Mariuccia Mandelli

29 Maggio 2018

Alfonsina Strada

28 Luglio 2018

Franca Sozzani

29 Maggio 2018

Rosanna Schiaffino